Provera*30cpr 250mg Compresse

Principio attivo: Medrossiprogesterone Acetato

Forma: Compresse

Fornitore: Pfizer Italia Srl *

Conservazione: NESSUNA PARTICOLARE CONDIZIONE DI CONSERVAZIONE

Degrassi: Specialita' Medicinali Con Prescrizione Medica

Categoria merceologica: FARMACO ETICO

Confezione: FLACONE

Prodotto In Commercio

Provera*30cpr 250mg

Foglietto illustrativo - Bugiardino

Il foglietto illustrativo e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti. Vi consigliamo di rivolcervi sempre al vostro medico di cura per un utilizzo appropriato

Denominazione

PROVERA

Categoria Farmacoterapeutica

Ormoni sessuali e modulatori del sistema genitale, progestinici.

Principi Attivi

Medrossiprogesterone acetato.

Eccipienti

Compresse: cellulosa microcristallina, amido di mais, sodio benzoato,magnesio stearato, macrogol 400, sodio amido glicollato, sodio docusato, gelatina (Byco C). Granulato per sospensione orale: saccarosio, succo d'arancia disidratato, malto destrine, polisorbato 80, aroma arancio.

Indicazioni

Terapia additiva e/o palliativa nel trattamento del carcinoma endometriale o renale ricorrente e/o metastatizzato e nel trattamento del carcinoma mammario metastatizzato nelle donne in post-menopausa; nella sindrome anoressia-cachessia da neoplasia maligna in fase avanzata e da AIDS.

Controindicazioni/Eff.Secondar

Gravidanza accertata o presunta; perdite ematiche vaginali di natura non accertata; grave insufficienza epatica; ipersensibilita' al medrossiprogesterone acetato o ad uno qualsiasi degli eccipienti; accertata osospetta neoplasia mammaria o genitale in fase iniziale.

Posologia

Carcinoma endometriale e renale: da 200 a 400 mg/die. Carcinoma mammario: non meno di 400 mg/die. Il trattamento deve essere continuato sinoa quando e' evidente una risposta positiva al trattamento. La risposta al trattamento ormonale del carcinoma dell'endometrio, del rene e della mammella, puo' non essere evidente sino a 8-10 settimane dall'inizio della terapia. Una rapida progressione della malattia durante la terapia impone l'interruzione del trattamento col farmaco. Sindrome anoressia-cachessia da neoplasia maligna in fase avanzata e da AIDS: 1000mg/die in un'unica somministrazione o in due somministrazioni giornaliere. Modalita' d'uso della formulazione in granuli: sciogliere il contenuto di ciascuna bustina in mezzo bicchiere d'acqua mescolando fino acompleta dispersione. La sospensione cosi' ottenuta deve essere assunta per via orale.

Conservazione

Nessuna istruzione particolare.

Avvertenze

Nei casi di emorragia vaginale non diagnosticata, si consigliano adeguate misure diagnostiche. Poiche' i progestinici possono causare un certo grado di ritenzione idrica, devono essere tenute sotto osservazionele condizioni che potrebbero essere influenzate da questo fattore. Pazienti con anamnesi di depressione clinica devono essere attentamentemonitorati durante la terapia con il farmaco. E' stata notata una diminuzione nella tolleranza al glucosio durante il trattamento con progestinici. I patologi devono essere informati dell'uso di medrossiprogesterone acetato da parte del paziente se il tessuto endometriale o endocervicale viene sottoposto ad esame. L'uso di medrossiprogesterone acetato puo' diminuire i livelli dei seguenti markers endocrini: steroididel plasma/urine (ad es. cortisolo, estrogeno, pregnandiolo, progesterone, testosterone); gonadotropine del plasma/urine (ad es. LH e FSH);globulina legante l'ormone sessuale. Se si dovesse verificare un'improvvisa parziale o totale perdita della vista o in caso di esoftalmo, diplopia o emicrania, interrompere il trattamento e, prima di continuarlo, effettuare un controllo oftalmico onde escludere la presenza di edema della papilla e di lesione vascolare retinica. Il medrossiprogesterone acetato non e' stato associato casualmente con l'induzione di disturbi trombotici o tromboembolici, tuttavia il suo uso non e' raccomandato in pazienti con un'anamnesi di tromboembolismo venoso (TEV). Si raccomanda l'interruzione del trattamento con medrossiprogesterone acetato in pazienti che sviluppano TEV durante la terapia. Il medrossiprogesterone acetato puo' determinare sintomi cunshingoidi. Alcuni pazientiin trattamento con medrossiprogesterone acetato possono manifestare una funzionalita' adrenale soppressa. Il medrossiprogesterone acetato puo' diminuire i livelli ematici di ACTH e di idrocortisone. L'uso di medrossiprogesterone acetato per indicazione oncologica puo' determinare inoltre un'insufficienza parziale surrenalica (diminuzione della risposta dell'asse ipofisi-surrene) durante il test al metopirone. Cosi e' necessario dimostrare l'abilita' della corteccia surrenalica a rispondere all'ACTH prima di somministrare il metopirone. Insufficienza renale. Attivita' simil-corticoide e' stata riportata a seguito di somministrazione di dosi molto elevate (500 mg/die o superiori) impiegate nel trattamento di alcune forme tumorali. Il trattamento progestinico nelle pazienti in pre-menopausa puo' mascherare l'insorgenza del climaterio. Non ci sono studi degli effetti sulla densita' minerale ossea peril medrossiprogesterone somministrato per via orale (ad es. per uso oncologico). Si consiglia a tutte le pazienti l'assunzione di un'adeguata quantita' di calcio e vitamina D. Sarebbe inoltre opportuna una valutazione della densita' minerale ossea in quelle pazienti che assumonomedrossiprogesterone acetato per trattamenti a lungo termine.

Interazioni

La somministrazione concomitante del farmaco con l'amminoglutetimmidepuo' significativamente deprimere la biodisponibilita' del farmaco stesso. Le pazienti che fanno uso di dosi elevate di prodotto devono essere avvertite della diminuzione dell'efficacia con l'uso di amminoglutetimmide.

Effetti Indesiderati

Disturbi del sistema immunitario: reazioni di ipersensibilita' (ad es.anafilassi o reazioni di tipo anafilattoide, angioedema). Patologie endocrine: effetti simil-corticoidi (ad es. sindrome Cushingoide), prolungata anovulazione. Disturbi del metabolismo e della nutrizione: ritenzione dei liquidi/edema, alterazioni ponderali, esacerbazione del diabete mellito. Disturbi psichiatrici: confusione, depressione, euforia,modifica della libido, insonnia, nervosismo. Patologie del sistema nervoso: sonnolenza, stanchezza, depressione, vertigini ed emicrania, diminuzione della concentrazione, infarto cerebrale, effetti simil-andrenergici (ad es. tremori alle mani, sudorazione, crampi notturni ai polpacci). Patologie dell'occhio: disturbi alla visione, cataratta diabetica, trombosi retinica. Patologie cardiache: infarto del miocardio, insufficienza cardiaca congestizia, palpitazioni, tachicardia. Patologievascolari: disturbi tromboembolici, tromboflebiti. Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche: embolia polmonare. Patologie gastrointestinali: costipazione, diarrea, bocca secca, nausea, vomito. Patologie epatobiliari: itterizia. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo: orticaria, prurito, rash, acne, irsutismo ed alopecia. Patologie renali ed urinarie: glicosuria. Disturbi del sistema riproduttivo edella mammella: perdite ematiche vaginali di quantita' variabile (irregolare, diminuita, aumentata), amenorrea, cervice uterina: erosioni cervicali, mastodinia e galattorrea. In pazienti maschi e in eta' giovanile affetti da AIDS, sono stati segnalati casi di impotenza. Patologiesistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione: affaticamento, malessere, piressia. Esami diagnostici: alterazioni delle secrezioni cervicali, modifica dell'appetito, funzionalita' epatica alterata, aumento dei globuli bianchi e della conta piastrinica, ipercalcemia, riduzione della tolleranza al glucosio, aumento della pressione sanguigna.

Gravidanza E Allattamento

Il medrossiprogesterone acetato e' controindicato in donne in gravidanza. Alcuni dati suggeriscono una possibile relazione tra la somministrazione di progestinici nel primo trimestre della gravidanza e la presenza di malformazioni genitali congenite nei feti in particolari circostanze. Se la paziente rimane incinta durante l'uso di questo farmaco,deve essere informata del potenziale rischio per il feto. Il medrossiprogesterone acetato ed il suoi metaboliti vengono escreti nel latte materno. Non ci sono evidenze che suggeriscano che questo rappresenta unrischio per il lattante.

Consigli e commenti su Provera*30cpr 250mg

Domande e risposte su Provera

I gatti provano affetto?

Mon, 19 Dec 2011 12:36:39 +0000

Provano sentimenti?

DROGHE: le avete provate?!?

Mon, 09 Jan 2012 11:24:06 +0000

Che tipo avete provato, quali sono stati gli effetti, l'avete rifatto o lo rifareste?!

Reazioni chimiche da provare?

Fri, 12 Sep 2008 05:10:21 +0000

mi consigliate delle piccole reazioni chimiche da provare, non troppo rischiose, anke piccole reazioni esplosive

Aiuto nn provo + nnt?

Wed, 02 Jun 2010 11:31:36 +0000

Ieri mi è successa una cosa... e da allora non provo più nulla... nè amore nè odio nè felicità nè senso di vendetta nè noia nè altro... xk sto così?!?!?! come posso fare a cambiare questa situazione!?!??!

Perchè non provo emozioni?

Wed, 13 Feb 2013 14:36:12 +0000

Allora...io...non riesco sul serio a provare sensazioni positive o di benchè minimo interesse riguardo a qualsiasi cosa. Ho bisogno di aiuto, ma non so come spiegare la mia sensazione. So solo di annoiarmi costantemente e di non provare emozioni, aiuto! Fan:Non ti mento, risponderei di sì. Mi sono dimenticato di dire che sono una persona troppo, troppo sola, senza un vero amico e con poco rapporto con i genitori, non so con chi parlarne... Fan:Che io sappia no. Nella mia città gli psicologi sono tutti a pagamento(Ed io non ho i soldi per farlo). Di solito tendo a venire escluso perché mi ritengono diverso...loro sono i soliti ragazzacci ed io un po' più educato, perciò mi sono chiuso nel mio guscio, ora non so assolutamente come uscirne...

Che sensazione provereste?

Thu, 13 Aug 2009 13:37:14 +0000

che sensazione provereste se una persone che credevate in un modo si rivela in un altro e oltretutto nemmeno sotto i vostri occhi?

Provino amici???

Mon, 19 May 2008 03:32:16 +0000

Raga chi di voi l'ha già fatto??? Potreste darmi qk dritta su cosa preparare x la categoria cantanti???Canzone italiana e straniera?Il 1° provino è a cappella???grazie.. Lo so ke è tt un giro di raccomandazioni..conosco degli amici di ki è entrato li e mi hanno confermato ke hanno avuto l'"aiutino"..ma io se lo faccio,lo faccio me!x fare esperienza e x farmi le ossa!!!

Linea Basic da Shlecker avete mai provato?

Thu, 22 Jul 2010 08:38:32 +0000

ciao a tutte!!! Avete mai provato qst linea o marca cm volete chiamarla??? Cm vi siete trovate??? So k è una marca tedesca e ho sentito k dal 1998 sn stati vietati gli esperimenti sugli animali in Germania VOI KE DITE???

Provino!!!!!?????help?

Sun, 31 Jan 2010 22:36:30 +0000

salve devo fare un provino per una fiction mi date dei consigli per affrontarlo al meglio senza commettere errori??grz mille 10 pt al migliore vorrei consigli su come parlare come presentarsi ecc.. il provino è per la ficton un medico in famiglia 7

Provino attore????????

Sat, 06 Jul 2013 05:52:05 +0000

Ciao io vorrei trasferirmi in america e diventare un attore famosissimissimo e vorrei sapere cone funziona un provino per diventare un attore di serie tv come per esempio teen wolf e a k eta mi dovrei trasferire la?? E un altra cosa, secondo voi Colton Haynes fará successo e come l'ha fatto? L' ha fatto grazie alla bellezza e secondo voi restera famoso ancora per quanto? Grazie a tt quelli k riaponderanno