Neoborocillina*Spray 10ml 0,6% Spray

Principio attivo: Diclorofenilcarbinolo

Forma: Spray

Fornitore: Alfa Wassermann Spa *

Conservazione: NESSUNA PARTICOLARE CONDIZIONE DI CONSERVAZIONE

Degrassi: Specialita' Medicinali Da Banco O Di Automedicazione

Categoria merceologica: FARMACO DA BANCO

Confezione: FLACONE

Prodotto In Commercio

Neoborocillina*Spray 10ml 0,6%

Foglietto illustrativo - Bugiardino

Il foglietto illustrativo e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti. Vi consigliamo di rivolcervi sempre al vostro medico di cura per un utilizzo appropriato

Denominazione

NEO BOROCILLINA spray

Categoria Farmacoterapeutica

Antisettici del cavo orofaringeo.

Principi Attivi

2,4-diclorobenzil alcool.

Eccipienti

Aroma balsamico, mentolo, eucaliptolo, saccarina sodica, etanolo 96%,acqua depurata.

Indicazioni

Antisettico del cavo orofaringeo.

Controindicazioni/Eff.Secondar

Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Bambini sotto i due anni, con disposizione al laringospasmo e alleconvulsioni.

Posologia

Effettuare 2-3 erogazioni, nel cavo orale, 4-6 volte al giorno. Modalita' d'uso del flacone: girare il beccuccio di lato, o a destra o a sinistra, indifferentemente; avvicinare il beccuccio alla bocca e premere2-3 volte il tasto erogatore; per richiudere la confezione, ruotare il flacone in senso inverso; per ottenere una regolare erogazione, quando si utilizza la prima volta il prodotto, puo' essere necessario premere alcune volte a vuoto il tasto erogatore.

Conservazione

Non sono previste speciali precauzioni per la conservazione.

Avvertenze

Per la presenza di mentolo e' controindicato nei bambini inferiori aidue anni di eta' con predisposizione al laringospasmo e alle convulsioni. Usare con precauzione anche nei bambini di eta' superiore. L'impiego, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso e' necessario interrompere il trattamento.

Interazioni

Non sono stati effettuati studi di interazione.

Effetti Indesiderati

Sono stati segnalati molto raramente: reazioni di ipersensibilita', sensazione di giramento di testa, insufficienza respiratoria, edema della glottide, vomito, malessere, sudorazione, edema delle braccia, edemaperiorale, edema delle palpebre, edema del volto, orticaria, anemia emolitica, ittero.

Gravidanza E Allattamento

Non vi sono dati adeguati riguardanti l'uso del 2,4-diclorobenzil alcool in donne in gravidanza. Nelle donne in stato di gravidanza e durante l'allattamento il prodotto va somministrato in caso di effettiva necessita'.