Neguvon*Polv 75g Bar Poliprop. Polvere U.E.

Principio attivo: Triclorfon

Forma: Polvere U.E.

Fornitore: Bayer Spa (Div.Sanita'Animale)

Conservazione: IN LUOGO FRESCO E ASCIUTTO

Degrassi: Specialita' Medicinali Veterinarie Senza Obbligo Di Prescrizione Medica

Categoria merceologica: FARMACO VETERINARIO

Confezione: BARATTOLO

Prodotto In Commercio

Neguvon*Polv 75g Bar Poliprop.

Foglietto illustrativo - Bugiardino

Il foglietto illustrativo e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti. Vi consigliamo di rivolcervi sempre al vostro medico di cura per un utilizzo appropriato

Denominazione

NEGUVON

Categoria Farmacoterapeutica

Ectoparassiticidi per uso topico. Composti organofosforici.

Principi Attivi

Triclorfon 80 g/100 g.

Indicazioni

Antiparassitario per il trattamento di parassiti esterni dei cani ed in particolare contro: acari delle specie sarcoptes, corioptes e demodex; pulci, pidocchi, tabanidi.

Controindicazioni/Eff.Secondar

Non utilizzare su animali malati o debilitati. Non utilizzare su animali con estese lesioni della pelle. Non usare in caso di ipersensibilita' accertata al triclorfon o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Uso/Via Di Somministrazione

Topica.

Posologia

Sciogliere il prodotto in acqua immediatamente prima dell'uso, nella proporzione di 2 g/litro d'acqua. Nelle confezioni e' presente un misurino che corrisponde a due grammi se riempito al primo livello. La soluzione ottenuta va distribuita e massaggiata uniformemente su tutto ilcorpo dell'animale. L'irrorazione o il bagno possono essere ripetuti adistanza di 5 giorni. La quantita' di soluzione puo' variare a secondo del peso del cane, ma anche del tipo e della lunghezza del pelo. Perun dosaggio piu' preciso della quantita' di soluzione da utilizzare si puo' effettuare il calcolo in proporzione alla superficie corporea.Cane di 10 kg p.c. che corrispondente ad una superficie corporea di 0,46 metri quadrati: impiegare 1 litro di soluzione; cane di 20 kg p.c.che corrispondente ad una superficie corporea di 0,74 metri quadrati:impiegare 1,5 litri di soluzione; cane di 30 kg p.c. che corrispondente ad una superficie corporea di 0,96 metri quadrati: 2 litri di soluzione; cane di 40 kg p.c. che corrispondente ad una superficie corporeadi 1,17 metri quadrati: impiegare 2,5 litri di soluzione; cane di 50 kg p.c. che corrispondente ad una superficie corporea di 1,36 metri quadrati: impiegare 3 litri di soluzione. La soluzione di farmaco deve essere preparata appena prima dell'uso. Per ottenere lo scioglimento totale della polvere si consiglia di utilizzare acqua tiepida (massimo 40gradi C).

Conservazione

Chiudere bene il contenitore dopo l'uso e proteggerlo dall'umidita'. Conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C, in luogo asciutto e lontano da fonti di calore.

Avvertenze

L'uso se prolungato dei prodotti per uso topico puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso interrompere il trattamento.Evitare il contatto del prodotto con muso ed occhi. Evitare in ogni modo applicazioni eccessive o improprie del prodotto. Evitare che l'animale ingerisca il prodotto. Precauzioni per chi somministra: non inalare ed evitare il contatto con la pelle e con gli occhi. Dopo l'applicazione e in caso di contatto con la pelle, lavarsi immediatamente ed abbondantemente con acqua e sapone. In caso di contatto con gli occhi lavarsi con acqua. Gli individui sensibili dovrebbero evitare il contattocon il prodotto. In caso di ingestione accidentale consultare immediatamente il medico. Sovradosaggio: in caso di sovradosaggio o se ingerito possono manifestarsi segni di intolleranza o di intossicazione. I sintomi di leggera intossicazione sono: scialorrea, debolezza, tremori,diarrea, vomito, leggero timpanismo e miosi. Questi sintomi scompaiono spontaneamente dopo poche ore. In caso di severa intossicazione (dispnea, crampi, atassia, perdita di conoscenza) somministrare, prima possibile, una soluzione all'1% di atropina solfato (e.v. o i.m.) come antidoto. Incompatibilita': in assenza di studi, non miscelare con altrimedicinali veterinari.

Tempo Di Attesa

Non pertinente.

Specie Di Destinazione

Cani.

Interazioni

Nel periodo compreso tra 10 giorni prima e 10 giorni dopo il trattamento, non devono essere somministrati altri inibitori dell'acetilcolinesterasi, succinilcolina, derivati fenotiazinici o anestetici. Non utilizzare contemporaneamente ad altri antiparassitari.

Diagnosi E Prescrizione

La vendita non e' riservata esclusivamente alle farmacie e non e' sott

Gravidanza E Allattamento

La sicurezza del medicinale veterinario durante la gravidanza e l'allattamento non e' stata stabilita. Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.