Maxtyl 200*Fl 100ml Preparazione Iniettabile

Principio attivo: Tilosina

Forma: Preparazione Iniettabile

Fornitore: Eli Lilly It.Spa (Div.Elanco)

Conservazione: NON SUPERIORE A +25 GRADI

Degrassi: Specialita' Medicinali Veterinarie Con Prescrizione Medica

Categoria merceologica: FARMACO VETERINARIO

Confezione: FLACONE

Prodotto Non In Commercio

Maxtyl 200*Fl 100ml

Foglietto illustrativo - Bugiardino

Il foglietto illustrativo e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti. Vi consigliamo di rivolcervi sempre al vostro medico di cura per un utilizzo appropriato

Denominazione

MAXTYL 200 SOLUZIONE INIETTABILE

Categoria Farmacoterapeutica

Possiede un largo spettro di attivita' antibiotica contro microrganismi. E' particolarmente attivo contro i batteri gram-positivi, ma e' altre si' efficace contro diverse specie di spirochete, alcuni agenti delgruppo psittacosi-linfogranuloma e certi batteri gram-negativi. E' attivo contro i micoplasmi (PPLO). Studi "in vitro" usando PPLO isolatisia dai volatili che da mammiferi, hanno dimostrato che il Maxtyl 200e' attivo contro questi microorganismi. La Tilosina e' relativamente non tossica. La DL50 per via orale nei topi e' superiore ai 5 g per kg.I cani hanno tollerato dosi orali fino a 200 mg e 400 mg/kg per 657 giorni, con effetti collaterali solo occasionali come per esempio vomito e salivazione. Questi superdosaggi hanno talvolta provocato in qualche animale ematuria della durata di parecchi giorni. Cio' e' stato evidente solo in un periodo compreso tra 20 e 190 giorni dall'inizio della somministrazione. Nei suini la DL50 per via intramuscolare e' di circa 1g/kg e per via orale di oltre 5 g/kg. Sono stati eseguiti studi sui tassi ematici sui bovini e sui suini, confrontando la tilosina basea soluzioni di tilosina tartrato. La prima ha dimostrato una durata maggiore di attivita'. Tassi ematici misurabili dopo 22 ore possono essere ottenuti nei bovini con una sola iniezione di questo preparato nelle dosi raccomandate. Non si e' notata alcuna irritazione nei bovini nel luogo dell'iniezione.

Principi Attivi

E' una soluzione sterile di tilosina base contenente il 50% di glicolepropilenico e il 4% di alcool benzilico. Ogni ml contiene 200 mg di tilosina attiva (come tilosina base).

Indicazioni

Bovini: Piodermite, metrite, malattie respiratorie (Polmonite, Broncopolmonite, Polmonite contagiosa dei vitelli), febbre da trasporto, zoppina lombarda, infezioni chirurgiche, infezioni batteriche associate amalattie virali (Sindrome pneumo-enterica), mastiti acute da batteri gram-positivi. Suini: dissenteria emorragica, mal rossino, malattie respiratorie (Polmonite, Broncopolmonite, Forme pneumo-enteriche), artriti dapplo e da Streptococchi, prevenzione delle infezioni chirurgiche.Si e' inoltre dimostrato attivo nel trattamento della metrite e dellamastite nella scrofa. In generale il Maxtyl 200 nelle sue varie formepuo' essere usato nel trattamento di condizioni associate a/o provocate da batteri sensibili alla\ tilosina.

Controindicazioni/Eff.Secondar

Effetti collaterali. Sono stati osservati diversi gruppi di suini chepresentavano una reazione in seguito al trattamento con Maxtyl 200. Questa reazione era blanda e consisteva in un edema della mucosa rettale, una parziale protrusione anale, diarrea, eritema e prurito. L'interruzione del trattamento provoco' la guarigione della reazione.

Posologia

Iniettare per via intramuscolare. Usare, quando possibile, ago e siringa asciutti. A discrezione del veterinario curante il prodotto puo' essere inoculato in piu' punti di iniezione. Bovini e vitelli: 4 a 10 mg/kg di peso vivo, una volta al giorno pari a 0,4-1 ml ogni 20 kg p.v.Suini: 4 a 10 mg/kg di peso vivo, una volta al giorno pari a 0,4-1 mlogni 20 kg p.v.

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore a 25 �C.

Avvertenze

Il trattamento deve essere effettuato sotto la diretta responsabilita'del medico veterinario, che ne deve dare notizia all'autorita' sanitaria competente per territorio al fine di consentire un adeguato controllo sulla osservanza dei tempi di sospensione.Uso in gravidanza e lattazione. L'impiego del prodotto nelle femmine gravide non e' raccomandato. La somministrazione va effettuata solo incaso di effettiva necessita' e sotto il controllo del medicoveterinario.La somministrazione di antibiotici puo' provocare l'eccessiva crescitadi organismi non sensibili. Se compaiono nuove infezioni dovute a batteri o funghi nel corso della terapia con questo farmaco, vanno presele precauzioni necessarie. Non mescolate Maxtyl 200 con altre soluzioni perche' questo potrebbe provocare la precipitazione del principio attivo.

Tempo Di Attesa

Il latte munto dalle vacche sia durante il trattamento che nei tre giorni dall'ultima iniezione non deve essere usato come alimento per usoumano. Non macellare i bovini e vitelli prima di 28 giorni dall'ultimotrattamento ed i suini prima di 8 giorni dall'ultimo trattamento, latte bovini: 3 gg.

Specie Di Destinazione

Bovini, suini, vitelli.