Epirubicina C.Erba*Ev 1f 50mg/ Fiale

Principio attivo: Epirubicina Cloridrato

Forma: Fiale

Fornitore: Carlo Erba Otc Spa

Conservazione: A TEMPERATURA AMBIENTE

Degrassi: Specialita' Medicinali Con Prescrizione Medica

Categoria merceologica: FARMACO SOLO USO OSPEDALIERO

Confezione: SCATOLA

Prodotto Non In Commercio

Epirubicina C.Erba*Ev 1f 50mg/

Consigli e commenti su Epirubicina C.Erba*Ev 1f 50mg/

Domande e risposte su Epirubicina

X ky è affetto da tumore allo stomaco e x ky s occupa d oncologia:è la chemioterapia giusta?voi quale seguite?

Sat, 08 Nov 2008 15:49:53 +0000

mio padre ha qst carcinoma..il dottore voleva operarlo subito,ma poi vedendo la tac s è accorto k la situazione era + grave del previsto e ha deciso d fargli fare 3 mesi d kemio e poi la gastrectomia e poi d nuovo kemio o forse anke la radioterapia(ma lui nn ha 1 tumore osseo!è solo nello stomaco,anke se +ttosto esteso)..gli hanno prescritto 1 terapia endovena da fare ogni 21 giorni,mentre x tutti gli altri giorni a casa deve prendere x bocca 8 compresse d capecitabina (xeloda) al giorno;siccome il tumore è innestato proprio su 1 grossa ulcera(e infatti ness1 c ha saputo dire se il tumore è il risultato d 1'ulcera degenerata o se invece l'ulcera s è formata sul tessuto danneggiato dal tumore) deve prendere anke 1 capsula d lansopranzolo (pantorc) al giorno x cicatrizzare,ed altre compresse(plasil,navoban,zofran)x evitare la nausea oltre a dover assumere eventualmente 1 mukkio d altri medicinali x gli effetti collaterali della terapia.i miei dubbi sn: 1)tutta qst roba presa x bocca(inclusi gli eccipienti delle compresse)può accelerare la xforazione dell'ulcera costringendo poi ad oxarsi prematuramente(e quindi spargendo le cellule cancerose)? 2)dato k ha subìto l'oxazione x il dispositivo del port(catetere venoso centrale tipo port a cath tipo celsite,k in qst caso verrebbe usato solo ogni 3 settimane)nn sarebbe meglio x la sua situazione iniettare + spesso le stesse sostanze x via endovenosa riducendo al minimo le compresse? 3)c hanno detto k la kemio via port(quindi la bomboletta da iniettare k s ricarica e il marsupio) esiste in 2 tipi:1 k va ricaricata ogni 2-3 giorni e 1 k va ricaricata ogni settimana,ma nn c hanno dato ulteriori delucidazioni....secondo voi ql è la + giusta x lui?(carcinoma gastrico d tipo intestinale,ulcera d 5 centimetri e mezzo cn bordi rilevati,linfonodi tumefatti nn solo vicino allo stomaco,ma anke a livello duodenale,epatico e vicino l'aorta) 1'ultima cosa:lo stadio canceroso è stato classificato come: cT3N+Mx.. m sn procurata x conto mio la tabella della classificazione TMN...quindi.. T3 vuol dire k il tumore è molto avanzato ma nn gravissimo Mx vuol dire k nn s sa se c sn metastasi e bisogna rilevarlo cn accertamenti tra 1 pò d tempo ma nn ho capito 1 paio d cose: -qll "c" cosa significa?sulla tabella nn c'è! -nn ho neanke capito il significato d N+,xk c'è scritto k s indica solo cn numeri e nn cn "+" o "-" _ditemi la verità:è grave?è 1 situazione allarmante?ql terapia seguite o avete seguito(se avete 1 problema simile)?ql consigliereste(se siete medici)?GRAZIE

Chemioterapia dubbio?

Tue, 02 Apr 2013 12:17:39 +0000

ciao, mia mamma ha appena iniziato il primo ciclo di chemioterapia, prima che le inizino a cadere i capelli sapete se può usare uno shampoo colorante senza ammoniaca? grazie

La chemioterapia viene usata anche per i tumori benigni?

Sat, 16 Jan 2010 05:42:20 +0000

Nel caso di un papilloma alla vescica, dopo l'intervento chirurgico, possono venir prescritte anche sedute di chemioterapia?vorrei saperlo perchè a un mio amico le hanno prescritte dopo l'intervento...solo che in giro ho sentito che la chemio viene fatta solo in caso di tumori maligni...devo preoccuparmi?forse il tumore non è benigno? X Wolfblitz 116: il mio amico non ha un cancro(maligno) ma un tumore(benigno)(almeno cosi mi hanno detto)...si tratta di un papilloma e l'hanno già operato una volta meno di un anno fa...è stato rioperato ieri e i medici hanno detto che la situazione era peggiore del previsto e che forse dovrà essere asportata l'intera vescica...ma se è un tumore benigno ha senso arrivare a tal punto?e poi a quel che ne so un tumore benigno raramente è recidivo in loco, quindi come può essere che in meno di un anno si sia riformato?poi i medici hanno detto di aver tolto"il grosso", non tutto..vuol dire che era diventato ancor più esteso di prima o che non hanno potuto asportare tutto cosi da lasciare qualche cellula tumorale che continuerà ad espandersi...non sono un esperto in medicina ma mi chiedo come questo sia possibile...che mi sia stata raccontata una menzogna?che sia stato un tumore maligno dall'inizio o che il papilloma sia diventato maligno?non so più cosa pensare... mi basterebbe che qualcuno mi assicuri che la chemioterapia può essere usata anche in caso di tumori benigni...cosi starei un po più tranquillo...

Avrei bisogno di un consiglio?

Sun, 13 May 2007 11:43:10 +0000

ciao a tutti, la mia mamma sta effettuando chemioterapia per un adenocarcinma colon stadio t3 n1 m0, e' stata operata in dicembre.vorrei chiedere se qualcuno puo' aiutarmi, vorrei tentare di farle sopportare meglio la chemioterapia con la cura di iscador , ma non so a chi rivolgermi, non conosco medici che usano questa terapia e vi chiedo se qualcuno di voi e' a conoscenza di qualche dato che potrebbe essermi utile.grazie

Oggi ho iniziato la prima chemioterapia!!?

Wed, 27 Feb 2013 11:09:01 +0000

in quanto tempo potranno cadere i capelli? altri sintomi? per adesso mi sento normale!

Cosa significa?vescica frammenti riferibili a calcinoma uroteriale papillare infiltrante tess.connettivo subep?

Wed, 10 Jul 2013 05:49:31 +0000

cosa significa?vescica frammenti riferibili a calcinoma uroteriale papillare di alto grado infiltrante tessuto connettivo subepiteliale. grazie