Cydectin*Os 1fl 5lt 0,1% Gocce Os/Liquido Os

Principio attivo: Moxidectin

Forma: Gocce Os/Liquido Os

Fornitore: Fort Dodge Animal Health Spa

Conservazione: NON SUPERIORE A +25 GRADI

Degrassi: Specialita' Medicinali Veterinarie Con Prescrizione Medica

Categoria merceologica: FARMACO VETERINARIO

Confezione: FLACONE

Prodotto Non In Commercio

Cydectin*Os 1fl 5lt 0,1%

Foglietto illustrativo - Bugiardino

Il foglietto illustrativo e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti. Vi consigliamo di rivolcervi sempre al vostro medico di cura per un utilizzo appropriato

Denominazione

CYDECTIN 0,1%

Categoria Farmacoterapeutica

Endectocidi. Milbemicine.

Principi Attivi

1 litro di soluzione contiene: Moxidectin 1 g.

Eccipienti

Acqua q.b. a 1 litro.

Indicazioni

OVINI. Trattamento e la prevenzione delle infestioni causate da: nematodi gastro-intestinali adulti e immaturi Haemonchus contortus(inclusele larve latenti), Ostertagia circumcincta (incluse le larve latenti),Ostertagia trifurcata, Trichostrongylus axei (incluse le larve latenti), Trichostrongylus colubriformis, Trichostrongylus vitrinus, Nematodirus battus, Nematodirus spathiger, Nematodirus filicollis (solamenteadulti), Strongyloides papillosus (solamente stadi larvali), Cooperiacurticei (solamente adulti), Cooperia oncophora, Oesophagostomum colombianum, Oesophagostomum venulosum (solamente adulti), Chabertia ovinae Trichuris ovis (solamente adulti); nematode adulto dell'apparato respiratorio (Dictyocaulus filaria). Il prodotto ha un'attivita' persistente nel prevenire la reinfestione da Ostertagia circumcincta e Haemonchus contortus per 5 settimane e da Oesophagostomum columbianum per 4 settimane Prove cliniche, dopo infezione sperimentale e naturale, hannodimostrato che il prodotto e' efficace nei confronti di alcuni ceppiresistenti ai benzimidazolici: Haemonchus contortus, Ostertagia circumcincta, Trichostrongylus colubriformis, Cooperia curticei.

Controindicazioni/Eff.Secondar

Nessuna.

Uso/Via Di Somministrazione

Orale.

Posologia

Il prodotto deve essere somministrato come singola dose orale di 1 ml/5 kg di peso vivo pari a 200 mcg di moxidectina per kg di peso vivo, utilizzando un qualsiasi applicatore orale. Per assicurare la somministrazione di una dose corretta, il peso corporeo deve essere determinatoil piu' accuratamente possibile; deve essere controllata l'accuratezza del dosatore. Se gli animali sono trattati in gruppo piuttosto che singolarmente, per evitare un sovradosaggio o un sottodosaggio, devonoessere raggruppati secondo il peso corporeo e trattati di conseguenza.

Conservazione

Non conservare a temperatura superiore ai 25 gradi C. Proteggere dallaluce. Periodo di validita' dopo la prima apertura del confezionamentoprimario: 6 mesi.

Avvertenze

Prestare attenzione ad evitare le seguenti pratiche che aumentano il rischio di sviluppo di resistenza e potrebbero rendere la terapia inefficace: uso troppo frequente e ripetuto di antielmintici della stessa classe per prolungati periodi di tempo; sottodosaggio, dovuto ad una sottostima del peso corporeo, errata somministrazione del prodotto oppure un difetto di calibrazione del dosatore (se presente). Casi clinicisospetti di resistenza agli antielmintici devono essere ulteriormenteesaminati mediante test appropriati (ad es. il test di riduzione del conteggio delle uova nelle feci). Nel caso in cui i risultati del(i) test indichino con evidenza la resistenza ad un particolare antielmintico, si deve impiegare un antielmintico appartenente ad un'altra classefarmacologica ed avente un differente meccanismo di azione. In alcuniPaesi e' stata segnalata la resistenza da parte di Teladorsagia ai lattoni macrociclici negli ovini. La resistenza alla moxidectina nel 2008, in Europa, e' molto rara; e' stato segnalato un singolo caso di un ceppo di Teladorsagia circumcincta resistente al levamisolo, al benzimidazolo ed all'ivermectina. Pertanto, l'uso di questo prodotto deve essere basato sulle informazioni epidemiologiche locali (regionali, di allevamento) sulla sensibilita' dei parassiti, sulla storia locale dei trattamenti e sulle raccomandazioni su come utilizzare il prodotto in condizioni limitanti l'ulteriore selezione di resistenza agli antielmintici. Queste precauzioni diventano particolarmente importanti quando la moxidectina viene usata per il controllo di ceppi resistenti. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: Evitare il contatto diretto con la cute e gli occhi. Lavare le mani dopo l'uso.Non fumare o mangiare durante l'uso del prodotto. Indossare guanti digomma impermeabili durante l'uso. Sovradosaggio: in genere i sintomida sovradosaggio non si manifestano con una dose fino a 5 volte quellaraccomandata. I sintomi si manifestano come salivazione, depressione,sonnolenza ed atassia transitorie da 8 a 12 ore dopo il trattamento.In genere non e' necessario un trattamento ed i sintomi scompaiono completamente entro le 24-48 ore. Non esiste un antidoto specifico. Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita', non miscelare conaltri medicinali veterinari.

Tempo Di Attesa

Carne, visceri: 14 giorni. Latte: 120 ore.

Specie Di Destinazione

Ovini.

Interazioni

La moxidectina aumenta l'effetto dei GABA-agonisti.

Effetti Indesiderati

Nessuna segnalato.