Canfora Afom*10% Sol Ole 100g Soluzione

Principio attivo: Canfora

Forma: Soluzione

Fornitore: Af United Spa

Conservazione: PROTEGGERE DA LUCE E CALORE

Degrassi: Farmaci Preconfezionati Prodotti Industrialmente - Generici

Categoria merceologica: FARMACO GENERICO

Confezione: FLACONE

Prodotto In Commercio

Canfora Afom*10% Sol Ole 100g

Foglietto illustrativo - Bugiardino

Il foglietto illustrativo e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti. Vi consigliamo di rivolcervi sempre al vostro medico di cura per un utilizzo appropriato

Denominazione

CANFORA AFOM 10% SOLUZIONE CUTANEA

Categoria Farmacoterapeutica

Farmaci per uso topico per dolori articolari e muscolari.

Principi Attivi

Canfora 10 g.

Eccipienti

Soluzione idroalcolica: etanolo, acqua depurata. Soluzione oleosa: olio vegetale.

Indicazioni

Come rubefacente e analgesico, e' indicata nel trattamento di nevralgie leggere, dolori articolari e muscolari, gotta, irritazioni e pruriticutanei. Come antisettico, e' indicata nel trattamento di ulcere torpide, erisipela e gangrena nosocomiale.

Controindicazioni/Eff.Secondar

Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti; bambini fino a 30 mesi di eta'; bambini con una storia di epilessia o convulsioni febbrili; cute lesa, ferite, abrasioni.

Posologia

La soluzione si applica localmente con leggero massaggio, frizionandoper 3-5 minuti la zona interessata. Si raccomanda di non superare la dose massima giornaliera di 0,60 g (corrispondenti a 6 ml). Il medicinale non deve essere ingerito. La canfora e' controindicata nei bambinifino a 30 mesi di eta'. La durata del trattamento non deve superare itre giorni.

Conservazione

Conservare il contenitore nella confezione originale ben chiuso per proteggere il medicinale da luce e calore.

Avvertenze

Questo prodotto contiene derivati terpenici che, in dosi eccessive, possono provocare disturbi neurologici come convulsioni in neonati e bambini. Il trattamento non deve essere prolungato per piu' di tre giorniper i rischi associati all'accumulo di derivati terpenici, quali ad esempio canfora, cineolo, niaouli, timo selvatico, terpineolo, terpina,citrale, mentolo e oli essenziali di aghi di pino, eucalipto e trementina (a causa delle loro proprieta' lipofiliche non e' nota la velocita' di metabolismo e smaltimento) nei tessuti e nel cervello, in particolare disturbi neuropsicologici. Non deve essere utilizzata una dose superiore a quella raccomandata per evitare un maggior rischio di reazioni avverse al medicinale e i disturbi associati al sovradosaggio. Ilprodotto e' infiammabile, non deve essere avvicinato a fiamme. Non usare soluzioni a base di canfora concentrate, contenenti piu' dell'11% di canfora, perche' possono essere irritanti e pericolose. Non ingerirela soluzione di canfora, in quanto puo' causare effetti indesideratigravi, compreso il decesso. Canfora soluzione cutanea non deve essereapplicata sulle narici dei bambini anche in piccola quantita' perche'potrebbe causare shock.

Interazioni

Il medicinale non deve essere usato in concomitanza con altri prodotti(medicinali o cosmetici) contenenti derivati terpenici, indipendentemente dalla via di somministrazione (orale, rettale, cutanea, nasale oinalatoria). Non sono stati effettuati studi di interazione.

Effetti Indesiderati

A causa della presenza di canfora e in caso di non osservanza delle dosi raccomandate puo' presentarsi un rischio di convulsioni nei bambinie nei neonati. Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati dicanfora, organizzati secondo la classificazione sistemica organica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti per stabilire la frequenzadei singoli effetti elencati. Patologie del sistema nervoso: delirio,depressione del Sistema Nervoso Centrale, coma, convulsioni epilettiche, cefalea, vertigini, shock (raro). Patologie respiratorie, toracichee mediastiniche: asma, insufficienza respiratoria, shock (raro). Patologie gastrointestinali: pirosi, dolore epigastrico, vomito, nausea. Patologie renali e urinarie: anuria. Disturbi del sistema immunitario:asma, orticaria, eritema.

Gravidanza E Allattamento

Non vi sono o sono disponibili in numero limitato i dati relativi all'uso di canfora in donne in gravidanza. Il medicinale non e' raccomandato durante la gravidanza e in donne in eta' fertile che non usano misure contraccettive. Vi sono informazioni insufficienti sull'escrezionedi canfora nel latte materno. Il farmaco non deve essere utilizzato durante l'allattamento.

Consigli e commenti su Canfora Afom*10% Sol Ole 100g

Domande e risposte su Canfora Afom

Forte mi date una mano?orresti chiedere?

Sat, 16 Apr 2011 12:14:00 +0000

Dolore forte mi date una mano? sono andato in palestra due giorni di fila senza averla mai fatta..... anche se sono molto allenato in mtb corro e faccio molti sport...e sono partito subito facendo 2 ore e mezza di palestra e e il primo giorno mi facevano male le braccia abbastanza.... e poi ho deciso di andare anche il giorno doimpo... e adesso ho il bicipote e l'avambraccio che mi fanno malissimo troppo male rispetto il resto del corpo che ha fatto gli stessi movimentib e oltre a farmi veramente molto male in piu è talmente teso che non riesco piu a tendere le braccia dritte.... che fsaccio??? secondo voi devo prendere qualcosa???...(per scrivere questo messaggio mi sono venuti i crampi...in particolare mi fa malissimo sulla giuntura del braccio alla fine del bicipite verso la mano e all inizio dell'avambracci esattamente allle attaccature dei due muscoli dalla parte opposta del gomito.....un aiuto ... grazie mille in anticipo.,..