Borocaina Gola*20cpr Arancia Compresse Orodispersibili / Compresse Sublinguali

Principio attivo: Cetilpiridinio Cloruro

Forma: Compresse Orodispersibili / Compresse Sublinguali

Fornitore: Alfa Wassermann Spa *

Conservazione: NON CONSERVARE AL DI SOPRA DI +30 GRADI CENTIGRADI

Degrassi: Specialita' Medicinali Da Banco O Di Automedicazione

Categoria merceologica: FARMACO DA BANCO

Confezione: BLISTER

Prodotto In Commercio

Borocaina Gola*20cpr Arancia

Foglietto illustrativo - Bugiardino

Il foglietto illustrativo e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti. Vi consigliamo di rivolcervi sempre al vostro medico di cura per un utilizzo appropriato

Denominazione

BOROCAINA GOLA

Categoria Farmacoterapeutica

Preparati per il cavo faringeo.

Principi Attivi

Cetilpiridinio cloruro.

Eccipienti

Compresse. Gusto arancia: magnesio stearato, silice amorfa precipitata, saccarosio, aroma arancia. Gusto ciliegia: magnesio stearato, siliceamorfa precipitata, saccarosio, aroma ciliegia, aroma cherry. Gusto albicocca: magnesio stearato, silice amorfa precipitata, saccarosio, aroma albicocca.

Indicazioni

Disinfezione della mucosa orofaringea (bocca e gola).

Controindicazioni/Eff.Secondar

Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non usare in bambini al di sotto dei 12 anni, salvo diversa indicazione medica.

Posologia

Da 2 a 4 compresse al giorno, da sciogliere lentamente in bocca. Non superare le dosi consigliate.

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore ai 30 gradi C.

Avvertenze

Uso orofaringeo. L'uso, specie prolungato, dei prodotti per uso topicopuo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso, interrompere il trattamento e istituire una terapia idonea. Non usare per trattamenti prolungati; dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, occore un consulto medico. Il prodotto contiene zuccheri; di cio' si tenga conto in pazienti diabetici e in pazienti che seguono regimi ipocalorici. Per la presenza di saccarosio, i pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, malassorbimento glucosio-galattosio o insufficienza sucrasi-isomaltasi non devono assumere questo medicinale.

Interazioni

Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e detergenti.

Effetti Indesiderati

Sono stati segnalati molto raramente reazioni di intolleranza locale quali bruciore o irritazione. Durante studi clinici sono stati sporadicamente segnalati: irritazione transitoria delle gengive, nausea, vomito, dolore addominale, stomatite, alterazioni del gusto, lieve discolorazione dei denti, dermatite allergica.

Gravidanza E Allattamento

Non vi sono dati riguardanti l'uso del cetilpiridinio cloruro in donnein gravidanza. Nelle donne in stato di gravidanza e durante l'allattamento, il prodotto va somministrato in caso di effettiva necessita'.