Actiribex Tosse*Scir 160ml0,3% Sciroppo

Principio attivo: Dropropizina

Forma: Sciroppo

Fornitore: Johnson & Johnson Spa

Conservazione: NESSUNA PARTICOLARE CONDIZIONE DI CONSERVAZIONE

Degrassi: Specialita' Medicinali Da Banco O Di Automedicazione

Categoria merceologica: FARMACO DA BANCO

Confezione: FLACONE

Prodotto In Commercio

Actiribex Tosse*Scir 160ml0,3%

Foglietto illustrativo - Bugiardino

Il foglietto illustrativo e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti. Vi consigliamo di rivolcervi sempre al vostro medico di cura per un utilizzo appropriato

Denominazione

ACTIRIBEX TOSSE

Categoria Farmacoterapeutica

Antitosse, escluse le associazioni con espettoranti.

Principi Attivi

Gocce: 100 ml di soluzione contengono 2 g di dropropizina. Sciroppo: 100 ml contengono 0,3 g di dropropizina. Pastiglie: dropropizina 15 mg.Compresse masticabili: dropropizina 15 mg.

Eccipienti

>>Gocce 15 ml: acido citrico, metile p-idrossibenzoato, etile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, butile p-idrossibenzoato, benzile p-idrossibenzoato, ottilfenossipolietossietanolo, glicole esilenico,alcool, anetolo, anice, acqua depurata. >>Gocce 25 ml: acido citrico,metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, olio di ricino idrogenato, simeticone, anetolo, anice, acqua depurata. >>Sciroppo: fruttosio, glicerina, alcool, acesulfame, aroma fragola, acido fumarico,etilvanillina, idrossietilcellulosa, acido benzoico, sodio benzoato, acqua depurata. >>Pastiglie: saccarosio, glucosio, acido citrico, aromafragola. >>Compresse: lattosio, mannitolo, fruttosio, sorbitolo, aroma menta, acesulfame sale di potassio, glicirrizinato monoammonico, saccarina sodica, acido fumarico, magnesio stearato, palmitostearato di glicerolo.

Indicazioni

Sedativo della tosse.

Controindicazioni/Eff.Secondar

Pazienti con ipersecrezione bronchiale e con ridotta funzione mucociliare. Ipersensibilita' verso i componenti del prodotto. Gravidanza e allattamento. Le pastiglie e le compresse masticabili sono controindicate in bambini di eta' inferiore a 6 anni.

Posologia

>>Gocce. Bambini da 6 mesi a 1 anno: 5 gocce 3-4 volte al giorno. Bambini da 1 a 3 anni: 10 gocce 3-4 volte al giorno. Bambini da 3 a 13 anni: 20 gocce 3-4 volte al giorno. Ragazzi oltre 13 anni e adulti: 40 gocce 3-4 volte al giorno oppure 20 gocce 6-8 volte al giorno. La posologia su indicata e' riferita al contagocce inserito nel flaconcino, 25-27 gocce del quale corrispondono a 1 ml di soluzione (20 mg di sostanza attiva); 5 gocce corrispondono a 4 mg di sostanza attiva. >>Sciroppo. Bambini da 6 mesi a 1 anno: un quarto di cucchiaino da te' (da 5 ml)3-4 volte al giorno. Bambini da 1 a 3 anni: mezzo cucchiaino da te' 3-4 volte al giorno. Bambini da 3 a 13 anni: 1 cucchiaino da te' 3-4 volte al giorno. Ragazzi oltre 13 anni e adulti: 2 cucchiaini da te' 3-4volte al giorno oppure 1 cucchiaino da te' 6-8 volte al giorno. La posologia suddetta e' riferita a 1 cucchiaino da te' della capacita' di5 ml; tale dose singola corrisponde a 15 mg di sostanza attiva per ogni cucchiaino (3 mg per ogni ml). >>Pastiglie e compresse Bambini da 6a 13 anni: sciogliere lentamente in bocca 1 pastiglia o 1 compressa 3-4 volte al giorno. Ragazzi oltre 13 anni e adulti: sciogliere lentamente in bocca 1 pastiglia o 1 compressa 4-8 volte al giorno.

Conservazione

Pastiglie: non conservare al di sopra di 30 gradi C.

Avvertenze

Non usare per trattamenti protratti. Dopo breve periodo di trattamentosenza risultati apprezzabili, consultare il medico. Nei bambini al disotto dei 6 anni di eta' somministrare il prodotto solo sotto direttocontrollo medico. Usare con cautela nei pazienti con insufficienza renale grave. Le pastiglie contengono saccarosio, di cio' si tenga contoin caso di diabete o di dieta ipocalorica. Sciroppo: Per chi svolge attivita' sportiva, l'uso di medicinali contenenti alcool etilico puo'determinare positivita' ai test antidoping in rapporto ai limiti di concentrazione alcolemica indicata da alcune federazioni sportive.

Interazioni

Non sono note interazioni con altri farmaci.

Effetti Indesiderati

Raramente segnalati nausea ed altri lievi disturbi gastrointestinali,spossatezza e/o astenia, sonnolenza, torpore, cefalea e vertigini. Intali casi interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire idonea terapia.

Gravidanza E Allattamento

Controindicato in gravidanza.