Pannolini Pampers

Fornitore: Fater Spa

Degrassi: Ausili Sanitari

Categoria merceologica: Dispositivo Medico

Pannolini Pampers

Pannolini Pampers - Cos'è Pampers?

Furono introdotti nel mercato italiano a partire dal 1961 con il marcio Lines dalla Fater spa, appartenente al gruppo Angelini, producendo un successo strepitoso. Testimonial della campagna Pampers è stato, fino alla fine degli anni '90 Pippo, un ippopotamo blu ideato e lanciato dall'agenzia pubblicitaria Testa di Torino. (cit. www.pampers.it)

Storia del pannolino usa e getta

Francesco Angelini, fondatore dell'azienda, era un farmacista di Ancona, che inizia la sua ascesa nel 1919. Nel 1940 fonda Azienda Farmaceutiche Riunite Francesco Angelini (ACRAF) che si occupava della produzione e distribuzione di farmaci. Questo step rappresentò l'inizio del successo dell'azienda. Nel dopoguerra Angelini importa dall'America la vitamina B12, ricostituiente per la cura dell'anemia, particolarmente diffusa al tempo. Gli anni'50 rappresentano il punto di svolta dell'azienda che ce diventa una vera e propria industria, infatti nel '58 è costituita la Fater spa, che si occupò della produzione di pannolini per bambini e di assorbenti femminili con il marchio Lines. Ma è nel 1963 che si verifica il vero boom, infatti con l'incremento demografico e il boom economico le abitudini dalle nuove necessità di vita della popolazione femminile. Infatti le donne iniziano a lavorare e il pannolino usa e getta rappresenta la svolta ideale per le mamme che non si occupano più a tempo pieno della famiglia. Il nuovo marchio Lines è scelto perchè ricorda i materiali con cui erano state relizzate le fasce igieniche usate fino a quel momento.Angelini industrializza il processo di produzione introducendo per primo l'uso delle macchine del computer nella progettazione e nelle linee di produzione. Da qualche anno Angelini ha approfondito l'alleanza con Procter&Gamble consolidando la propria posizine nel settore igienico-sanitario. (cit. www.angelini.it)

La rivoluzione del pannolino Pampers "Usa e Getta"

I pannolini usa e getta sono stati apprezzati dalle donne italiane perchè hanno apportato una vera e propria rivoluzione. Se le donne si sono sempre occupate  a tempo pieno della famiglia e dei figli, con lavvento del boom econoico sempre più donne iniziarono a lavorare a tempo pieno con la conseguente riduzione del tempo da dedicare alla cura dei figli e della casa. Nasce la nuova consapevolezza di potersi realizzare professionalmente e allo stesso tempo essere mamma. Co la rivoluzione Usa e Getta la vita delle mamme si rivoluziona, e anche i papà cominciano ad occuparsi congiuntamente dei figli. Cambiare un pannolino non è più una cosa da donne. Un uteriore elemento di novità è che l'introduzione delle taglie, della differenziazione del pannolino in base al sesso del bambino realizzando così un maggiore comfort per i bambini e maggiore facilità nell'acquisto. Nel tempo poi le differenziazioni sono aumentate producendo una moltitudine di pannolini differenti, distinguibili in base al sesso del bambino, all'altezza, alla taglia, al peso, in base alla posizione degli elstici e delle barre di cotone per chiudere il pannolino. Pampers è divenuto un marchio di pannolini, ma non solo, salviette umidificate e altri prodotti accessori che hanno facilitato la vita di milioni di genitori alle prese con cambi di pannolini, pappe e altri piccoli e grandi problemi dell'essere genitore.

Come cambiare un pannolino Pampers

I consigli non finiscono mai

Meno Male che c'è Pampers

Pampers in pubblicità: dall'ippopotamo Pippo ai bimbi asciutti e felici

Galleria fotografica Pampers

Pampers e comicità: Colorado caffè