Niflam*Gel 60g 2,5% Gel

Principio attivo: Acido Niflumico

Forma: Gel

Fornitore: Bristol-Myers Squibb Srl *

Conservazione: NESSUNA PARTICOLARE CONDIZIONE DI CONSERVAZIONE

Degrassi: Specialita' Medicinali Senza Obbligo Di Prescrizione Medica S.O.P.

Categoria merceologica: FARMACO ETICO

Confezione: TUBETTO

Prodotto In Commercio

Niflam*Gel 60g 2,5%

Foglietto illustrativo - Bugiardino

Il foglietto illustrativo e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti. Vi consigliamo di rivolcervi sempre al vostro medico di cura per un utilizzo appropriato

Denominazione

NIFLAM GEL PERCUTANEO

Categoria Farmacoterapeutica

Farmaci per uso topico per dolori articolari e muscolari.

Principi Attivi

100 g di gel contengono 2,50 g diacido niflumico.

Eccipienti

Diisopropanolamina, carbossipolimetilene, alcool etilico 95%, acqua depurata.

Indicazioni

Stati dolorosi e flogistici di natura reumatica o traumatica dei muscoli, dei tendini e dei legamenti (tendiniti, borsiti, periartriti, distorsioni, lussazioni, contusioni, attacchi dolorosi nell'artrosi dellearticolazioni piccole e medie).

Controindicazioni/Eff.Secondar

Ipersensibilita' all'acido niflumico, agli antiinfiammatori non steroidei, all'acido acetilsalicilico, agli eccipienti del gel.

Posologia

Negli adulti e nei bambini sopra i 12 anni applicare 5-10 cm di gel, secondo la superficie da trattare, due-tre volte al giorno e massaggiare dolcemente fino ad assorbimento completo. E' possibile somministrarecontemporaneamente la formulazioe in capsule o supposte. Non e' necessario modificare la posologia negli anziani e nei soggetti con insufficienza renale.

Conservazione

Questo medicinale non richiede nessuna speciale precauzione per la conservazione.

Avvertenze

L'uso, specie se prolungato, di prodotti per uso topico puo' dar luogoa fenomeni di sensibilizzazione. Evitare un trattamento prolungato esu superfici estese nei pazienti con ulcera gastro-duodenale o diatesiemorragica. Attenzione richiede l'impiego del prodotto in soggetti intrattamento con farmaci ad alto legame con le proteine plasmatiche. Se compare eritema dopo l'applicazione, interrompere il trattamento. Non applicare su mucose e occhi. Non usare in caso di dermatosi secernente, eczema, ferite infette, piaghe aperte.

Interazioni

E' opportuno non usare contemporaneamente altri preparati per uso topico.

Effetti Indesiderati

Reazioni cutanee localizzate come rossore, prurito, eritema. Sensazione di bruciore e secchezza della pelle.

Gravidanza E Allattamento

Si consiglia di non utilizzare il prodotto durante la gravidanza e l'allattamento.