Epiduo*Gel Tubo 30g 0,1%+2,5% GEL

Epiduo*Gel Tubo 30g 0,1%+2,5% Principio attivo: BENZOILPEROSSIDO/ADAPALENE
Forma: GEL
Fornitore: GALDERMA ITALIA SPA
Conservazione: INFERIORE A +30 GRADI
Degrassi: SPECIALITA' MEDICINALI CON PRESCRIZIONE MEDICA
Categoria merceologica: FARMACO ETICO

Cerca nella cartina dove trovare questo prodotto

Foglietto illustrativo Epiduo*Gel Tubo 30g 0,1%+2,5%

Il e la relativa posologia di questo prodotto sono indicazioni generali, soggette a cambiamenti.
.
.


DENOMINAZIONE
EPIDUO 0,1%/2,5% GEL
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Preparazioni anti-acne per uso topico.
PRINCIPI ATTIVI
Adapalene 1 mg/g (0,1%) e benzoile perossido 25 mg/g (2,5%).
ECCIPIENTI
Disodio edetato, sodio docusato, glicerina, poloxamer, glicole propilenico (E1520), simulgel 600PHA (copolimero di acrilamide e sodio acriloil-dimetiltaurato, isoesadecano, polisorbato 80, sorbitano oleato) edacqua purificata.
INDICAZIONI
Trattamento cutaneo dell'acne vulgaris dove siano presenti comedoni, papule e pustole.
CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Ipersensibilita' ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
POSOLOGIA
Deve essere applicato a ricoprire completamente le aree affette da acne una volta al giorno la sera, sulla pelle pulita e asciutta. Applicare un sottile strato di gel con la punta delle dita, evitando il contatto con occhi e labbra. Nel caso in cui si verifichi irritazione, applicare idratanti non comedogenici, di usare il medicinale con minore frequenza (ad es. a giorni alterni) o di interromperne temporaneamente odefinitivamente l'uso. La durata del trattamento deve essere stabilitadal medico in base alla condizione clinica. I primi segni di miglioramento clinico si osservano in genere dopo 1-4 settimane di trattamento. La sicurezza e l'efficacia del prodotto non sono state valutate in bambini di eta' inferiore a 12 anni.
CONSERVAZIONE
Non conservare a temperatura superiore a 25 gradi C.
AVVERTENZE
Non deve essere applicato sulla pelle erosa, lesa (tagli o abrasioni)o eczematosa. Evitare il contatto con occhi, bocca, narici o mucose. Se il medicinale dovesse entrare accidentalmente negli occhi, sciacquare immediatamente con acqua tiepida. Il prodotto contiene glicole propilenico (E1520), il quale puo' causare irritazione cutanea. Nel caso incui si verifichi una reazione indicativa di sensibilita' nei confronti di uno dei componenti della formulazione, l'uso di Epiduo deve essere interrotto. Evitare l'eccessiva esposizione alla luce solare o alleradiazioni UV. Non deve entrare in contatto con materiali colorati, ivi compresi capelli e tessuti tinti, in quanto puo' provocarne lo sbiancamento e la decolorazione.
INTERAZIONI
Non sono stati effettuati studi di interazione. In base alla precedente esperienza con l'adapalene e il benzoile perossido, non sono note interazioni con altri farmaci che potrebbero essere usati per via cutanea e in concomitanza con il medicinale. Tuttavia, non deve essere usatoin concomitanza con altri retinoidi, con il benzoile perossido o confarmaci aventi un meccanismo d'azione simile. I cosmetici con effettidesquamanti, irritanti o essiccanti devono essere usati con cautela, poiche', utilizzati in concomitanza a questo prodotto, possono produrreun effetto irritante aggiuntivo. L'assorbimento dell'adapalene attraverso la cute umana e' basso e, pertanto, e' improbabile che si verifichi un'interazione con altri farmaci somministrati per via sistemica. La penetrazione percutanea del benzoile perossido e' bassa e il principio attivo viene interamente convertito ad acido benzoico ed eliminatorapidamente. Pertanto, e' improbabile che l'acido benzoico interagiscacon altri farmaci somministrati per via sistemica.
EFFETTI INDESIDERATI
Puo' causare le seguenti reazioni avverse nel sito di applicazione. Comune (>=1/100, <1/10): secchezza cutanea, dermatite irritativa da contatto, bruciore e irritazione della pelle. Non comune (>=1/1000, <=1/100): prurito ed eritema solare. Non nota (non puo' essere definita sulla base dei dati disponibili): dermatite allergica da contatto, tumefazione del viso. Nel caso in cui si verifichi irritazione cutanea a seguito dell'applicazione, l'intensita' e' generalmente lieve o moderata,con segni e sintomi di sensibilizzazione locale (eritema, secchezza, desquamazione, bruciore e dolore cutaneo (dolore pungente) che raggiungono il picco di intensita' durante la prima settimana per poi scomparire spontaneamente.
GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Studi sull'animale che hanno utilizzato la via di somministrazione orale, hanno mostrato tossicita' riproduttiva ad un'elevata esposizione sistemica. L'esperienza clinica con adapalene e benzoile perossido applicati localmente a donne in gravidanza e' limitata. Tuttavia, i pochidati disponibili non indicano effetti nocivi nelle pazienti esposte nel corso dei primi mesi della gravidanza. A causa dei limitati dati disponibili e poiche' e' possibile un passaggio molto debole dell'adapalene attraverso la cute. Non deve essere utilizzato durante la gravidanza. In caso di una gravidanza inattesa, il trattamento deve essere interrotto. Non sono stati condotti studi sull'escrezione di prodotto (adapalene/benzoile perossido) nel latte animale o umano dopo applicazionecutanea. Non sono previsti effetti sul lattante in quanto l'esposizione sistemica al farmaco delle donne che allattano e' trascurabile. Ilmedicinale puo' essere utilizzato durante l'allattamento. Per evitareun'esposizione da contatto del lattante, l'applicazione sull'area toracica deve essere evitata durante l'allattamento.

Consigli e commenti su Epiduo*Gel Tubo 30g 0,1%+2,5%

Domande e risposte su: Epiduo powered by Yahoo Answer
Sun, 20 Mar 2011 17:59:46 GMT
Sono 4 sere che lo uso. Ho un acne moderata.Il dermatologo mi ha prescritto Epiduo gel da mettere la sera a giorni alterni, ma io mi sono confusa e l'ho messa tutte le sere consecutive fino ad ora. Fatto sta che stanotte ho sentito un bruciore al viso e un leggero prurito sul mento. E' normale??
Fri, 18 Mar 2011 21:14:24 GMT
chi l'ha provato? quali sono i pro e i contro e dopo quanto tempo si iniziano a vedere i risultati?
Thu, 17 Feb 2011 10:40:46 GMT
ciao volevo chiedere una cosa riguardo a epiduo. L'ho usato un anno fa per 3 mesi ora posso tornare ad utilizzarlo o la mia pelle si è sensibilizzata e non funziona più come dovrebbe?
Thu, 23 Sep 2010 11:26:36 GMT
Ciao a tutti. Ho 17 anni e sto facendo la cura tetralysal abbinata ad epiduo ( crema per uso locale) ed enterogermina..devo fare questa cura per 2 mesi..ma mi hanno detto che una volta finita ricrescono...è vero?
Wed, 22 Sep 2010 13:23:37 GMT
ho 17 anni ed ho il problema dell' acne già da 3 anni orma. Non è un acne molto accentuata che porta a lasciare cicatrici. Però va a periodi. Ci sono periodi che ho meno brufoli ( ma cmq ne ho sempre abbastanza) e altri periodi in cui ne ho tanti. Sono andato dalla dermatologa e sto usando la seguente cura: al pomeriggio devo prendere l'enterogermina alla sera dopo mangiato devo prendere una capsula di tetralysal e prima di andare a letto devo mettere questa crema che si chiama epiduo. Sto facendo questa cura da 2 settimane esatte..i primi giorni o meglio la prima settimana sembravano scomparire avevo la pelle molto più pulita ed ora mi stanno ricrescendo...la dermatologa ha detto di fare questa cura per 2 mesi...volevo sapere se è normale che mi stiano crescendo ancora brufoli? e anche se sapete se questa è una buona cura...GRAZIE è gradita una risposta
Sun, 14 Feb 2010 11:36:07 GMT
preciso che è una cura prescritta dal dermatologo, in abbinamento ad un antibiotico e al benzac come detergente. ho anche aggiunto l'uso della saponetta di zolfo quando capita un lavaggio in più. grazie
Mon, 02 Nov 2009 14:44:05 GMT
x risolvere problemi dacne. avevo pensato di abbinare al mattino una crema idratante xkè leppiduo è molto aggressivo- derma lichtena crema va bene??? voi quale usate???

Cerca nelle nostre farmacie